Una stella in barca, quale? Quella Michelin di Fabrizio Ferrari!

Avete definito la destinazione per le vostre vacanze, fissato le date con gli amici dopo estenuanti riunioni di gruppo e trovato la barca a noleggio perfetta con cui salpare, eppure nonostante tutto sia pronto, sorge un dubbio. Sarà la vostra prima volta in barca, il viaggio per mare fatto solo di vento e sole che fino a ieri era un sogno è diventato realtà,  l’idea vi elettrizza ma siete intimoriti del fatto di mangiare sempre a bordo in quegli spazi che da neofita vi sembrano un po’ angusti, insomma vi state preoccupando e una domanda vi ossessiona: che si cucina a bordo? Si può mangiare bene anche in barca?

Noi lo abbiamo chiesto a Fabrizio Ferrari, chef stellato Michelin del IlPorticciolo84 di Lecco, per avere qualche dritta e per puntare ad una cucina pratica ma senza rinunciare alla qualità!

Abbiamo pensato ad una situazione di questo tipo: avete noleggiato una barca in Sardegna e state veleggiando nell’arcipelago della Maddalena, lungo la navigazione, tra un bordo e l’altro, tra un tuffo e l’altro, potete iniziare a pensare a cosa preparare per una cena all’ormeggio e dilettarvi ai fornelli, dopo aver fatto una sosta magari per comprare qualche prodotto locale e fresco. Fabrizio Ferrari, il nostro chef stellato Michelin, ci ha dato un’idea per una ricetta da fare in tutto relax in porto.

Ecco qui la proposta di ricetta:

Code di gambero saltate, spinacino, ricotta e lampone.

12 gode di gambero (preferibilmente Mazzancolle fresche)

Circa 40 foglie di spinacino modato e lavato

100g ricotta fresca (preferibilmente di latte di capra)

12g lamponi

50g mandorle tostate

Mezzo bicchiere di brandy e cognac

Sale

Olio extra vergine d’oliva

Preparate quattro piatti e distendetevi una decina di foglie di spinacino sul fondo. Sgusciate le code e rimuovete l’intestino con l’aiuto di uno stuzzicadenti. Scaldate una padella antiaderente versatevi un poco di olio ed arrostite velocemente le code per circa un minuto per lato. Sfumate con il brandy/cognac, se necessario aggiungere poca acqua (o vino bianco) per formare una veloce salsa. Condire gli spinacini con un cucchiaio di salsa e adagiatevi le cose. Guarnite con 2/3 lamponi tagliati a metà, piccoli pezzi di ricotta e mandorle tritate, per finire un filo di olio crudo.

Mmmm che fame! L’unica cosa che manca è una barca dove gustare la cena con il sole che tramonta all’orizzonte in una splendida baia della Sardegna.

Cosa aspetti? Trova l’offerta adatta a te per una barca a noleggio a Cala dei Sardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *