Il nord della Croazia, meraviglia per gli occhi!



Con quasi 6000 chilometri di coste e 1244 isole, la Croazia è una delle destinazioni marittime da scoprire durante la primavera nel Mediterraneo. Se da un parte conoscete le isole Dalmate, il loro famoso formaggio di capra e la Bora, probabilmente non conoscete ancora il nord di questo magnifico paese, più vicino all’Italia.

Il nord della Croazia, la nostra top list degli scali imperdibili!

La sola costa croata merita senza dubbio una deviazione. Navigare nei porti e nelle calette è una vera favola. Privilegiate la bassa stagione per approfittare al 100% della vostra crociera senza dover arrivare troppo presto al porto e per evitare le forti ondate di calore estive. La ricchezza della Croazia è evidente anche dalle sue città eccezionali e dai suoi parchi naturali, veri gioielli da scoprire per prolungare la vostra vacanza.

📍 Istria, imbarcatevi verso l’antica città di Pula

Istria è una penisola dalle mille risorse, le cui ricchezze storiche, culturali e naturali, sedurranno sicuramente tutti i viaggiatori.

Riconosciuta per le arene romane meglio conservate al mondo, Pula è il luogo di partenza ideale grazie alle sue numerose marine ed i suoi accessi privilegiati alle zone di navigazione protette come il parco nazionale de Brijuni, le sue 14 isole, i suoi siti archeologi e la sua riserva naturale… Avrete a disposizione numerose barche da noleggiare, con o senza skipper: chiedete consiglio alla nostro team per le tariffe e le disponibilità.

Scalo a 📍 Rovinj

Rovinj é una città situata a 35 km da Pula e si distingue per le sue facciate colorate. Anticamente chiamata Rovigno, questa città dal fascino italiano è considerata la città più bella dell’Istria. Le banchine del porto di Rovinj offrono uno spettacolo magico dal mare con molti ristoranti e bar, così come la Chiesa di Sant’Eufemia che domina la collina del centro storico sullo sfondo.

Grazie alla posizione privilegiata della città si possono ammirare i tramonti più belli del paese! Dirigetevi verso la spiaggia di Balota o i suoi pontili per godervi una vista mozzafiato sulla città vecchia e sull’isola di Sveta Katarina.

📍 Capo Kamenjak, la spiaggia più bella della Croazia?

Situato nel cuore di un’area protetta dal 1996, Kamenjak ospita quasi 500 diverse specie di piante nell’estremo sud della penisola istriana. La sua costa unica è caratterizzata da più di 30 baie incontaminate e da 11 isole disabitate.

Avventura, natura e nautica sono le parole chiave per una scoperta completa ed esclusiva della regione. Non dimenticate di portare il vostro boccaglio, i fondali sono particolarmente ricchi!

 📍 Opatija, la Riviera Croata

Opatija è la più antica località balneare croata e meta turistica grazie alla sua posizione ideale e al clima piacevole tutto l’anno. La riviera croata si estende per una ventina di chilometri lungo la costa adriatica e attira ancora oggi molti curiosi.

Oltre i pittoreschi porti disseminati lungo il Golfo del Quarnero, scoprite l’affascinante città di Lovran e le sue stradine prima di prendere il volo nel Parco Naturale del Monte Učka.

Per godersi ancor di più la Croazia, scendete a terra per affrontare il parco di 📍 Plitvice!

Elencato nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO, il Parco nazionale di Plitvice è un must in Croazia. Numerosi itinerari, più o meno lunghi, permettono a tutti di visitare il parco con le sue mille sfumature di blu, i suoi 16 laghi e le oltre 90 cascate.

Per scoprire il parco in tutta serenità ed evitare la folla, preferite la primavera, acquistando i biglietti online ed arrivando all’orario di apertura del parco.

Per chi lo desidera, organizziamo anche estensioni terrestri da aggiungere alla vostra crociera (hotel, auto a noleggio…) per darvi la possibilità di scoprire la sua storia immensamente ricca ed i suoi numerosi parchi e monumenti elencati come Patrimonio Mondiale dall’UNESCO.

Quando partire in crociera in Croazia e le sue isole?

Nella tarda primavera ed all’inizio dell’autunno, quando le temperature sono più miti e mari e venti sono più calmi. Prima di partire familiarizzate con i venti che si possono incontrare in mare: la bora, vento del nord-est che non porta pioggia; lo jugo, vento umido da sud; il maestrale, apprezzato dai diportisti perché costante; e lo scalpello del vento del nord.

La Croazia sviluppa costantemente una rete di porti turistici molto ben attrezzati ed accoglienti: ACI Marinas (Adriatic Croatia International club). Troverete l’elenco delle marine e il dettaglio delle infrastrutture per facilitarvi gli scali.

Maggiori informazioni qui!