Le vostre esperienze: Emma vi porta in crociera alle Isole Vergini

crociera

Quale miglior modo per scoprire le nostre crociere se non attraverso i vostri occhi?

Emma ci dedica qualche minuto per rispondere alle nostre domande e ci racconta la sua crociera alle Isole Vergini Britanniche, che a quanto pare non l’hanno lasciata delusa!

 Che itinerario avete seguito?

Siamo partiti per una crociera di 8 giorni dal porto di Marigot Bay, abbiamo fatto tappa a Norman Island, Tortola, Sandy Cay, Virgin Gorda… così tante isole e baie meravigliose! E’ stata un’esperienza unica, abbiamo passato una settimana a bordo di un catamarano, e non uno qualunque, bensì un  Ipanema 58. 

Com’erano le vostre giornate tipo?

La mattina, risveglio al dolce suono delle onde verso le 8 e sessione di yoga sulla parte anteriore del catamarano, di fronte al mare: nulla di meglio per iniziare la giornata! Poi, prima colazione seguita da un bel tuffo in acqua per svegliarsi.

Durante la mattinata navigavamo fino a raggiungere una baia o un’isola vicina. La navigazione ci regalava momenti molto piacevoli, ci permetteva di rilassarci con lo sguardo perso all’orizzonte.

Com’è andata la vita a bordo? La condivisione con gli altri passeggeri e l’equipaggio?

Al contrario di ciò che si può pensare, la vita a bordo non è per nulla restrittiva.

Ognuno si dedica a ciò che preferisce: chi fa una siesta, chi legge, chi fa snorkeling o un giro sul paddle, e chi ancora ne approfitta per fare una pausa te… Poi molto piacevole è fare due chiacchiere con gli altri passeggeri, soprattutto quando arriva il momento dell’aperitivo, mentre si ammira il tramonto. Abbiamo vissuto degli splendidi momenti di convivialità e divertimento. Anche l’equipaggio è stato molto attento: tutti i giorni il menu cambiava e ho potuto mangiare vegetariano durante tutta la crociera. Ringrazio ancora Noelle per tutte le sue attenzioni.

Qual è stata la tua tappa preferita?

Sicuramente quella a The Baths, sembrava di essere alle Seychelles! Rocce lisce, acqua turchese, percorsi acquatici… un posto fantastico! Qui ho persino comprato il mio souvenir, una maglietta blu con la scritta “The Baths”. Questa isola è degna di una cartolina ai Caraibi.

Qual è stata la tua attività preferita?

Lo snorkeling, sport nazionale ai Caraibi! Alla scoperta di pesci di tutti i colori e splendidi coralli, che rendono i momenti sott’acqua una sorpresa continua.

I pro e i contro del catamarano?

Su un catamarano c’è moltissimo spazio per muoversi liberamente: scale, passerelle, spaziosi divani, trampolini….  c’è poi anche un ponte superiore dal quale si domina il mare; insomma gli spazi comuni sono piuttosto ampi e le cabine sono estremamente comode. E non è un a barca a motore: si issano le vele per navigare!

Credo che il catamarano sia il mix perfetto per un’esperienza in mare. L’unico piccolo neo era la dimensione del box doccia, l’ho trovato un po’ piccolo.

Consiglieresti la crociera alla cabina a: una coppia, degli amici, una famiglia?

La crociera alla cabina è sicuramente perfetta per le coppie, dato il suo lato romantico, ma è adatta anche agli amici o per chi viaggia da solo, come ho fatto io. E’ una boccata d’aria fresca in un contesto meraviglioso.

Ho visitato più di 50 Paesi nella mia vita ma conservo ricordi memorabili di questa esperienza  in mare.

 Avevi già fatto qualche esperienza in barca prima dela crociera?

No, questa è stata la mia prima crociera e già non vedo l’ora di organizzare la prossima!

Mi piacerebbe la prossima volta poter navigare più a lungo tra una tappa e l’altra. I momenti di navigazione sono talmente rigeneranti, ci si disconnette totalmentene per sentrisi un tutt’uno con gli elemenenti che ci circondano. Ho avuto un tale colpo di fulmine per questo tipo di viaggio che non posso fare altro che consigliarlo a tutti.

Per sapere di più sull’esperienza  di Emma visitate il suo blog Maurice Explorer. Non esitate a inviarci le vostre domande e i vostri commenti su barche o itinerari, risponderemo in un prossimo articolo di “riscontro sull’esperienza”. E se anche voi volete condividere la vostra di esperienza in crociera contattateci via mail a contact@globesailor.it

Crediti immagini: Maurice Explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *