Viaggi in barca a motore, ecco le mete più interessanti da consigliare

barca a motore

Stai pensando di fare le tue prossime vacanze utilizzando una barca a motore? Hai avuto un’idea stupenda ma magari non sai quali mete possono essere “solcate” solo in barca.

Oggi vogliamo parlare di questo affascinante argomento e fornirti qualche consiglio per scegliere la meta per la tua prossima vacanza in barca.

Vacanza in barca a motore

Vivere il mare in autonomia è un’esperienza meravigliosa. Ovviamente questo comporta la scoperta di una dimensione totalmente diversa di approccio al mare, non solo per la vacanza in sé, ma anche per i ritmi dell’acqua e del vento che ora vivrete da una prospettiva completamente nuova.

Si tratta di una vacanza completamente diversa dal solito, e sicuramente tutto parte dal saper scegliere e sfruttare al meglio l’imbarcazione più adatta per le proprie esigenze, cosa non facile considerando la varietà di tipologie di barche a motore che il settore nautico oggi riesce ad offrire ad una clientela sempre più esigente.

Durante una vacanza in barca a motore non avrete preoccupazioni di orari, parcheggio, né dovrete preparare bagagli per andare in spiaggia, cambia appunto la prospettiva, quindi cambierà il tuo approccio alla vacanza.

La spiaggia è lì a pochi metri di distanza dalla tua cabina; ti basterà alzarti dal letto, o dal pozzetto, per buttarti in acqua. Scegli tu i tempi, i modi e puoi goderti attimi che con altre tipologie di vacanze sono quasi impossibili.

Le mete che possono permetterti di goderti il mare e di navigarlo con la tua barca a motore, in Europa sono moltissime, oggi ne ho volute selezionare solo alcune che hanno particolarità interessanti.

barca a motore

Spiagge e Calette consigliate

Spiagge e calette più belle, fateci caso, sono quelle più difficili da raggiungere, ma se sei in barca tutto cambia.

Queste aree per giunta sono rimaste nascoste dal turismo di massa, per cui hanno potuto mantenere un’atmosfera particolarmente selvaggia e naturale. Si tratta di mete che possono essere raggiunte unicamente dal mare.

In Europa ce ne sono moltissime come detto, anche in luoghi ben conosciuti, solo che restano nascoste da scogliere altissime, oppure sono protette da sentieri ripidi per cui raggiungerle diventa complesso e pericoloso, oppure si trovano su isole dimenticate.

In pratica avrete l’opportunità di trovarvi in veri e propri gioielli naturali pronti ad essere scoperti nella vostra vacanza in barca a motore. Vediamole più da vicino.

N°1: La Riserva naturale Sa Dragonera – Maiorca, Spagna

Si tratta di un’isola che assume la forma di un drago, una tappa indispensabile per delle vacanze in barca.

Per raggiungerla puoi partire in barca da Port d’Andratx, Camp de Mar, Paguera oppure Sant Elm.

Questa zona presenta molte aree dove potersi immergere, ma non mancano (se decidi di rimettere i piedi a terra) i sentieri escursionistici.

Altro luogo di quest’area è quello del faro Far Vell, che offre un panorama meraviglioso sulla costa di Maiorca.

Questo è un “frammento” di Maiorca che assicura pace, lontano dai ritmi incalzanti e stressanti della città, per cui se siete persone che ogni tanto amano vivere un ambiente che non crei tensioni e che all’opposto fornisca un’assenza totale di caos.

Potete immergervi nella natura e lasciarvi affascinare dal volo degli uccelli marini, dalla vista delle lucertole e da panorami che mozzano il fiato.

N°2: Cala Luna – Sardegna, Italia

Un ambiente incontaminato, nella nostra Italia, Cala Luna definita così per il fatto che ha la forma di una falce di luna.

Si tratta di una baia selvaggia che presenta molte grotte e che trova collocazione sulla costa orientale della Sardegna.

La sabbia è stupenda, dorata e fine, mentre le scogliere sono a picco su un mare che presenta un color turchese che rende questo luogo davvero magico.

Cala Luna può essere raggiunta, a differenza di altre mete per il tuo viaggio in barca, anche percorrendo un sentiero escursionistico, ma in questo caso il caldo facendosi sentire rende la percorrenza più complessa, mentre in mare tutto è più facile.

N°3: Le Isole Lavezzi – Corsica, Francia

La Corsica è una terra stupenda, ma neanche il suo mare scherza!

Le Isole Lavezzi si collocano nell’azzurro del Mediterraneo, si tratta di isole davvero paradisiache che trovano luogo tra la Corsica e la Sardegna e che invitano i marinai ad essere esplorate.

La sabbia di queste baie, è dorata e bianca, inoltre in questo luogo sono presenti particolari rocce di granito.

Fauna e flora ricche di biodiversità, insomma uno scenario unico che non puoi mancare di visitare per la tua vacanza in barca a motore.

Ti basta pensare che solamente l’isola di Cavallo è abitata, invece le altre isole sono rimaste quasi del tutto selvagge, a ben vedere questo scenario si deduce che l’arcipelago di Lavezzi è dominato dalla natura.

Unicamente in barca puoi raggiungere le seguenti mete:

  • Lavezzi,
  • Cavallo,
  • Piana

È possibile partire dal tuo viaggio in barca da Bonifacio, a sud della Corsica e fare visita all’isola di Lavezzi, con i suoi grandi massi e le sue meravigliose baie, è importante.

Vengono non a caso definite come le “Seychelles del Mediterraneo” visto che rappresentano un gioiello da visitare assolutamente per chi intende fare una vacanza in barca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *