Natale in 4 angoli di mondo

Alè! Ecco che arriva il tempo delle feste e dei regali e delle cene e dei pranzi. Vi va di parlare di altro a parte del cibo e degli acquisti natalizi? Mi sono chiesta: dove vanno i viaggiatori di GlobeSailor a festeggiare la fine dell’anno?

PHUKET, Tailandia: Per un capodanno sulla spiaggia

Non penso che nessuno di voi abbia problemi a prendere un volo verso una destinazione esotica, dall’altra parte del mondo, per dimenticarsi del freddo e passare le feste sotto un caldo sole poco invernale.

Visitare Phuket in inverno vuol dire godervi un tempo fantastico anche se con 30 gradi come minimo di umidità☺ però non disperatevi, potete comunque rinfrescarvi nelle isole paradisiache nel mar delle Andamane.

La Tailandia è un paese buddista e l’atmosfera natalizia è meno presente che qui in Occidente, ma, dato il gran numero di turisti che trascorrono lì le vacanze, troverete delle decorazioni per le strade e feste nelle varie città. Il miglior posto però dove trascorrere le feste è in famiglia o tra amici sulla spiaggia, basta solo scegliere la spiaggia giusta ed è fatta! Conoscete Kaho Lak? Se no, non potete mancarla. Non dimenticatevi di portare con voi una lanterna, per la festa delle lanterne appunto, durante la notte del 24 e del 31 di dicembre…uno spettacolo magico!

BERGEN, Norvegia: Bianco Natale

Se preferite un’atmosfera più tradizionale allora è questo il posto che fa per voi. Un bel Natale alla norvegese: con la neve, le case colorate e il calore dell’arredamento in legno. Nella parte sud est del paese, Bergen è un luogo incantevole che vi da un’idea delle bellezze che potrete trovare in Norvegia. A pochi minuti dalla città, potrete visitare uno dei fiordi più conosciuti e impressionanti del mondo, Hardangerfjord. Ho avuto la fortuna di visitare la Norvegia e vi assicuro che è come un sogno ad occhi aperti, quale miglior regalo per queste vacanze natalizie?

MARTINICA: Una festa alle Antille

Tornando al sole, sotto il palmizio della Martinica, ecco il paesaggio perfetto per le vostre vacanze. Spiagge, selva tropicale, navigando a bordo di un catamarano isola dopo isola; una volta atterrati sarà difficile pensare che è inverno.

Solo le feste pubbliche di Natale di “Chanté Nwel” vi ricorderanno il tempo dell’Avvento. Il massimo poi è per trascorrere una vacanza unica e indimenticabile: celebrare il Natale all’ormeggio di Anses-d’Arlet o lungo il pontile di Marina du Marin per godere dell’ambiente vivace dei ristoranti.

POLINESIA: Feste con ritmo

Mi sono resa conto che molti clienti cercano il caldo e il sole, allora come non pensare alla Polinesia, Hawái, Tahití…sono località che ricordano collane floreali e canzoni con un ukulele: un’atmosfera calorosa con una nota esotica. Lì Babbo Natale non è tra la neve e le renne ma in spiaggia!:) Per non parlare poi del cibo, i piatti ricchi di frutta esotica e di colore che renderanno la vostra vacanza una delizia.

BRASILE: Per un Natale fuori dal comune

In Brasile la festa di Capodanno è piena di colore! Manca la neve, ma il Natale è vivace. Ai brasiliani piace festeggiare il capodanno con energia, un’energia molto speciale: con decorazioni, con la tradizione (messa di mezzanotte), con le cene di famiglia e soprattutto festeggiando, festeggiano e festeggiando. La gastronomia è un elemento chiave delle notti brasiliane con piatti tipici come una zuppa di pesce, il baccalà e panettone come dolce. Potrete poi festeggiare fino all’alba, rimanendo in spiaggia per ballare e cantare dopo la messa!

Se vi sono piaciute le nostre proposte 2017, potete trovare l’imbarcazione a noleggio che fa per voi in una delle destinazioni che vi abbiamo segnalato, cosa aspettate?!

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *