Toscana in catamarano

Per noleggiare un catamarano non è necessario andare fino ai Caraibi o in Grecia e in Croazia, anche qui in Italia potete godervi una navigazione serena e comoda a bordo di un catamarano, come il famoso modello Lagoon, e veleggiare lungo le coste della Toscana. La Toscana difficilmente viene scelta come meta per una navigazione in multiscafo, eppure sono diversi i luoghi che potete visitare e che non hanno nulla da invidiare alle mete più note della Sicilia o della Sardegna!

image

Vi consigliamo di noleggiare una barca e fare rotta verso l’Isola del Giglio, terra dal fascino incantevole. Giglio Porto si trova sul versante orientale dell’isola ed è il primo insediamento che si vede provenendo da Porto Santo Stefano. Potrete visitare le sue meravigliose spiagge come la più grande che si trova a Giglio Campese, a nord-ovest dell’Isola, incantevole al tramonto, o proseguire fino alle Le Cannelle a sud rispetto a Giglio Porto. Se preferite potrete raggiungere anche la spiaggia Le Caldane o Arenella e visitare le bellissime cale che fanno del Giglio un’isola dal fascino unico.

Se preferite potete veleggiare verso l’isola di Capraia, isola di origina vulcanica, che è la terza per grandezza dell’Arcipelago toscano dopo Elba e Giglio. Navigando attorno all’Isola potrete ammirare le falesie dalle altezze vertiginose che cadono a picco sul mare, le meravigliose insenature lambite da acque cristalline e le rocce vulcaniche. 

Per gli amanti della navigazione costiera, da non mancare è sicuramente Talamone. Borgo marinario situato su di un piccolo promontorio che si affaccia sul golfo dell’Argentario, Talamone è il posto migliore per affittare una barca e per partire alla scoperta del Parco Naturale della Maremma. Talamone è una nota località balneare, ideale per gli sport velici; con una barca a noleggio a Talamone potrete visitare le caratteristiche calette della costa, o proseguire più a nord dove il fondale è roccioso e il mare è perfetto per fare snorkeling.

Potete proseguire verso sud e fare rotta verso l’Argentario; di fronte al promontorio del Monte Argentario, sorge l’isola di Giannutri o isola dei Gabbiani, con la sua forma inconfondibile di una mezzaluna. L’isola di Giannutri o isola dei Gabbiani è terra d’elezione per il rondone pallido ed è colonizzata sulle coste dai numerosi gabbiani reali. Se noleggiate una barca all’isola di Giannutri potrete anche dedicarvi alle immersioni: la natura calcarea e la trasparenza dell’acqua insieme alla straordinaria diversità biologica, rendono unici questi fondali e ne fanno una meta nota a tutti i subacquei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *