Palma e ancora Palma

Quando si dice: “quest’estate vado alle Baleari”, tutti immediatamente interrompono e chiedono: “Ibiza?”. Ecco, “no”, direte voi. Vado a Palma! Palma di Maiorca, detta semplicemente Maiorca, è la meta privilegiata dai turisti tedeschi e poco scelta dagli italiani. Come mai? Vendiamo i pro di noleggiare una barca a Palma. Primo fra tutti: il vantaggio di prendere la barca a Palma è che c’è molta più scelta di imbarcazioni e i prezzi sono sicuramente più vantaggiosi che ad Ibiza. 

image

Ecco qualche dritta se decidete di partire da qui…

Potrete raggiungere Palma tranquillamente in aereo, l’aeroporto internazionale si trova a soli 9km dalla città e ci sono voli giornalieri praticamente da tutte le città d’Europa. Una volta trovata la barca a noleggio adatta a voi potrete salpare in direzione di Minorca. L’itinerario che vi consigliamo è quello che parte da Colom, Cap del Freu, Cap Formentor, Ciudadela, Cala Algayerens, Fornells, Isla Colom, Mahon per poi tornare a Maiorca.

Minorca è meno frequentata di Ibiza e Formentera e più ventosa. E’ conosciuta come l’isola dei venti per via del Mistral che soffia dal Golfo del Leone. Potrete anche approfittarne e visitare Ciudadela che è uno dei porti più belli del Mediterraneo, o Mahon che è stato il porto principale del mediterraneo per secoli o fermarmi a Colom porto prediletto dai pescatori della zona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *