Da Spalato verso Kremik!

image

Proviamo ad immaginarci che è già estate: sole alto, quella brezza leggera e le vacanze alle porte. Ed ora proviamo sempre a pensare al modello di barca che più amiamo che galleggia nel mare della Croazia con noi a bordo. Bene. Tutto al proprio posto, manca solo da segnare sulla carta il nostro itinerario che da Spalato ci porterà fino a Kremik

Ecco qualche suggerimento….

Primo giorno: Questo itinerario one-way Spalato – Kremik ha come base di partenza l’ACI Marina Split. Questa marina è un ottimo porto di partenza per una crociera in Croazia altrimenti potete anche ormeggiarvi per fare rifornimento. Spalato ha un patrimonio culturale straordinario, parte del patrimonio dell’Unesco, la città di Spalato è assolutamente da visitare ed è un posto ideale per una crociera.

Secondo giorno: si parte da Brac (Milna). Per questa seconda tappa dell’itinerario, potete ormeggiare nella più grande isola della Dalmazia centrale, totalmente diversa dalle isole che la circondano. I villaggi mantengono il fascino e il ritmo di un tempo. Da non mancare: la celebre spiaggia di Bol dove potete rilassarvi prima di riprendere la navigazione.

Terzo giorno: Il giorno seguente potete sbarcare dopo una piacevole navigazione a Hvar. La Cattedrale, il vecchio Arsenale e i palazzi nobiliari testimoniano una storia ricca, influenzata dall’arte gotica e dal Rinascimento. Isola molto conosciuta, Hvar offre calette tranquille dove potersi fare un bagno e rilassarsi, lontano dal turismo di massa. Per la notte potete ormeggiarvi al porto di Hvar e gustare le specialità di pesce della Dalmazia per poi riprendere il largo !

Quarto giorno: Proseguite il vostro itinerario one-way Spalato- Kremik verso l’isola di Šolta. Questa tappa è l’occasione per riposarsi e approfittare per rilassarvi e godervi “un dolce far niente” durante le due navigazioni. Se ve la sentite, vi consigliamo di scalare Vela Straža che domina la città. Potrete scoprire un panorama eccezionale, specialmente per il tramonto. Vi consigliamo poi di proseguire verso Trogir, famosa per la sua architettura unica, tanto che nel 1997 è stata iscritta nel patrimonio mondiale dell’Unesco. Situata sulla baia di Kastela, Trogir ha un patrimonio storico affascinante che deve essere assolutamente visitato, potrete così conoscere l’autentica cultura croata.

Quinto giorno: Ormeggiate a Rogoznica per questa quinta tappa. Un luogo splendido vivace, Rogoznica vi offre delle spiagge splendide nascoste tra le rocce ed ha un animo europeo. Rogoznica è nota per la sua foresta di pini, ideale per una passeggiata rinfrescante, specialmente in estate.

Sesto giorno: Ecco l’ultimo scalo del vostro itinerario con partenza da Spalato. Quando arrivate alla Marina di Kremik potrete ammirare gli sterminati vigneti vecchi di circa 800 anni. Le foreste, le montagne insieme ai luoghi d’importanza culturale e storica rendono questa costa un litorale magnifico. Non mancate di visitare la città di Primošten, non lontana da qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *