Post Irma: primo bilancio dopo il passaggio dell’uragano e lo stato delle flotte

Ci teniamo ad esprimere tutta la nostra solidarietà alla popolazione che è stata colpita da questo violento urgano e in particolare a tutto il personale delle basi di Saint Martin (Marigot, Lonvilliers, Oyster Pond), Tortola nelle Isole Vergini britanniche e il porto di Gustavia a Saint Barthélémy. Più dell’80% delle imbarcazioni sono state distrutte, solo qualche catamarano “haute gamme” (Lagoon 620, Ipanema 58..) è stato risparmiato. I danni sono stati ingenti. GlobeSailor cercherà in tutti i modi di trovare delle alternative ai clienti che hanno prenotato in quelle zone. Ogni cliente che ha effettuato una prenotazione in quelle basi verrà contattato dal nostro servizio clienti. Per qualsiasi informazione non esitate a chiamarci allo +39 02.94.75.79.10.

Per fortuna l’uragano Irma è passato più a sud ovest delle basi di Nassau e Marsh Harbour nelle Bahamas ; tutte le partenze in quest’area sono state confermate. La base di Key West in Florida è stata colpita da raffiche a più di 150km/h ma le prime notizie fanno ben sperare, solo alcune flotte sono state danneggiate, per il resto tutti i noleggio sono assicurati a partire da ottobre.

Globesailor farà il possibile per tenere i propri clienti aggiornati e per assicurare le partenze nelle migliori condizioni garantendo sicurezza e comfort.

A nome di tutto il team di GlobeSailor ci tengo ad inviare un messaggio di vicinanza e solidarietà a tutte le popolazioni che hanno vissuto questa tragedia e a tutti i volontari e i soccorritori che sono intervenuti prontamente.

Olivier Albahary – CEO di GlobeSailor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *