Rally a vela: da Palma di Maiorca al Delta del Ebro

Navigazione conviviale in flottiglia

Nuova crociera a vela disponibile presso GlobeSailor! Direzione sole, sabbia, caldo e mare turchese delle Baleari: imbarcatevi a bordo di una barca a vela o di un catamarano e navigate in flottiglia da Palma di Maiorca sino al delta dell’Ebro. Questa traversata di circa 320 miglia tra Ibiza, le isole Columbretes et la Ràpita, è una combinazione perfetta tra navigazione e escursioni culturali. Noi ci lasceremmo tentare, e voi?

La navigazione in flottiglia, che cos’è?!

Navigare in flottiglia significa navigare con più barche insieme. In famiglia o tra amici, tale navigazione permette di associare indipendenza e compagnia. Potrete vivere dei momenti unici a bordo della vostra barca e, allo stesso tempo, riunirvi con altri appassionati della navigazione ogni sera in rada per chiacchierare di ciò che più vi interessa: itinerario, meteo, porti migliori, le escursioni più belle e così via.

Cosa vi aspetta in questa crociera?

  • Una settimana di navigazione in flottiglia con 14 barche moderne in partenza da Palma
  • Un itinerario di 8 giorni e 7 notti da sabato 29 giugno a sabato 6 luglio 2019
  • Un’ampia scelta di modelli: Sun Odyssey, Hanse, Océanis e Lagoon. Il vostro equipaggio potrà essere composto da 6 a 12 persone a seconda della tipologia di barca a noleggio.
  • Per i meno esperti, uno skipper professionale potrà accompagnarvi
  • In pratica, un’occasione unica per imparare a navigare o risvegliare lo spirito competitivo in voi (sebbene non si tratti si una gara, ciò non impedisce di aggiustare le vele quando un altro partecipante è in vista!)

Navigare nelle Baleari

Approfittate delle condizioni di navigazione migliori a luglio per noleggiare una barca alle Baleari. D’estate, infatti, i venti caldi dominano la zona intorno a Ibiza e il sud di Maiorca. Il clima è caldo e secco (in media 25 gradi). Le isole godono del clima mediterraneo. Le temperature aumentano già a partire da aprile e spesso rimangono abbastanza alte fino ad ottobre. Con più di 300 giorni di sole e cielo azzurro all’anno, le Baleari sono un vero e proprio paradiso per la vela! La navigazione qui è molto piacevole. Bisogna tenere a mente che i venti soffiano per lo più da nord e dovrete, quindi, adattare la navigazione di conseguenza. Ma nessun timore, in flottiglia non navigherete mai soli!

L’itinerario

GIORNO 1: Palma di Maiorca- Porto di Andratx (circa 20 miglia)

Imbarco alle 12 al porto di Palma di Maiorca. Il centro storico vanta un numero impressionante di monumenti: la maestosa cattedrale gotica del XII secolo, il palazzo reale di Almudaina, i bagni arabi del X secolo, la moltitudine di vicoli in cui si nascondono piccoli giardini in fiore, il Castello di Bellver e la sua vista imperdibile sulla baia e sul porto. Raggiungerete il porto di Andratx, situato a sud-ovest di Maiorca. Una baia scintillante, un marina imponente e una catena di colline verdi sullo sfondo… luogo ideale per un aperitivo!

GIORNO 2: Sant Antoni de Portmany (circa 65 miglia)

Al mattino salperete per Sant Antoni, il secondo porto più grande di Ibiza, ben riparato. Caratterizzata da un ambiente prevalentemente giovane e festaiolo, è la capitale turistica dell’isola. Al vostro arrivo, non dimenticate di inoltrarvi nelle incantevoli insenature intorno alla baia, luogo perfetto per contemplare il tramonto.  La sera, invece, potrete gustare una meritata cena in un ristorante locale di Sant Antoni o a bordo della vostra barca.

GIORNO 3: Sant Antoni de Portmany- Le isole Columbretes (circa 65 miglia)

Direzione isole Columbretes, una riserva naturale protetta. Si tratta di un arcipelago di piccoli isolotti di origine vulcanica, di cui la più grande, l’Illa Grossa, distinguibile a circa 15 miglia di distanza, ha una particolare forma a ferro di cavallo che ben mostra il cratere. Tra i suoi abitanti: il falco eleonorae, il gabbiano corso e molte specie di tartarughe. Preparate i vostri binocoli e restate in agguato!

GIORNO 4: Le isole Columbretes- Sant Carles de Ràpita (circa 45 miglia)

Questa mattina, lascerete le isole per raggiungere la terraferma e la città di Ràpida, divenuta un importante centro di pesca e un grande polo turistico della regione. Potrete sostare ad ammirare le sue attrazioni simbolo: il belvedere di Guardiolae la sua torre costiera, punto d’osservazione consigliato per ammirare il panorama sul Parco naturale del Delta; la Lonja, il più grande mercato ittico della Catalogna o ancora il faro della Ràpita. La baia di Aflacs è un modo eccellente per scoprire la cultura ittica del luogo.

GIORNO 5: Sant Carles de la Ràpita – L’Ampolla – Sant Carles de la Ràpita (circa 40 miglia)

Questo giorno potrete scegliere se avventuravi sino ad Ampolla o approfittare del giorno libero per una gita la porto di Els Alfacs. Potrete percorrere i parchi dove viene praticata la mitilicoltura o riposare sin una delle otto spiagge di Ampolla, una più seducente dell’altra.

GIORNO 6 E 7: Sant Carles de la Ràpita- Palma di Maiorca (circa 125 miglia)

Dopo aver visitato la città di Sant Carles de la Ràpita e il suo ricco patrimonio storico (il mirador de la Guardiola, la chiesa Nuova, la piazza di Carlo III e le bellissime fontane degli Alamedes), è il tempo di veleggiare verso le Baleari. Una lunga navigazione di circa due giorni vi attende, un modo per godere degli ultimi momenti in compagnia del vostro equipaggio! Arrivati a Palma di Maiorca, potrete decidere di sbarcare o di passere un’ultima notte a bordo.

GIORNO 8: Palma di Maiorca

Il momento del check-out è arrivato. Bisognerà lasciare la barca prima delle 8.

Se siete interessati a quest’avventura clicca qui e prenotate la vostra barca ora e beneficiate di uno sconto eccezionale del 20%!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *