COME PREPARARE LA VALIGIA PER UNA VACANZA IN BARCA… CON LISTA!

Questa è forse una delle domande che vengono poste più frequentemente sul nostro blog:

“Cosa portare per una vacanza in barca?” “Come preparare la valigia per una vacanza in barca?”

In questo articolo ti guiderò passo passo per preparare il bagaglio perfetto per la tua vacanza in barca!

Prendi il borsone, stampa la lista in fondo all’articolo e cominciamo insieme!

PREMESSA

Cominciamo col dire che la parola d’ordine in barca è “less is more”, traducibile in Italiano “di meno è meglio”.

Non voglio fare un trattato sul minimalismo, ma se questa è la prima volta che noleggi una barca per le tue vacanze, ti renderai subito conto che avrai bisogno di pochissimo e che, se non hai seguito le nostre dritte utilizzando la lista in fondo all’articolo 😉, la maggior parte del tuo bagaglio ti sarà solo di intralcio.

IN GENERALE

Bando al trolley, si agli organizer!

Quando prepariamo la valigia per la barca a vela, si dovrebbe sempre parlare di borsone o sacca, ancora meglio se waterproof.

In barca gli spazi sono ristretti, quindi un borsone morbido sarà ideale per poter essere piegato e riposto comodamente nell’armadio o in un gavone. Andrà benissimo anche la tua sacca per la palestra, ma se ti piace lo shopping e vuoi qualcosa di più specifico la scelta è vastissima e in commercio si trovano anche borsoni morbidi dotati di rotelle per il trasporto.

Evita i trolley, specialmente se rigidi, che ruberanno spazio in cabina e col movimento della barca rischieranno anche di rompere qualche attrezzatura.

Tip: Da qualche anno sul mercato esistono i così detti “set da viaggio”. Questi non sono altro che una serie di bustine morbide per poter suddividere il contenuto della tua valigia. In questo modo avrai la possibilità di avere sempre tutto a portata di mano e di poter disfare e rifare la tua valigia in davvero pochissimo tempo!

Personalmente li adoro e sono certa che se li proverai anche tu non riuscirai mai più a farne a meno!

Lenzuola

Generalmente quando noleggi una barca, a bordo troverai i servizi che solitamente ti vengono offerti in un B&B, quindi le lenzuola sono in linea di massima incluse. Ricordati di accertartene prima della tua partenza. In ogni caso personalmente ho sempre con me un sacco a pelo leggero che mi permette di dormire qualche notte in pozzetto per godere della natura che mi circonda e dell’aria fresca della notte.

Asciugamani e Teli Mare

Un’altra cosa importante da fare prima di affittare la tua barca, è chiedere se gli asciugamani da toilette (quelli per l’acqua dolce per intenderci) sono inclusi o meno. Anche se gli asciugamani per l’igiene personale saranno compresi, dovrai comunque portare un telo per l’acqua salata, che utilizzerai per asciugarti dopo un tuffo o semplicemente per sdraiarti a prendere il sole a prua. Ti consiglio vivamente quelli tecnici in microfibra, che si asciugano in fretta ed occupano pochissimo spazio nel tuo bagaglio.

Tecnologia

La primissima dritta è sfruttare questa occasione per rimanere disconnessi il più possibile e godere al 100% della natura che ti circonderà, ma è inutile nascondersi… nella mia valigia per una vacanza in barca, non mancano mai i miei strumenti tecnologici! La mia è di certo una necessità anche lavorativa, ma come rinunciare ad immortalare i bellissimi momenti che solo questa esperienza ti può regalare?

Il primo consiglio è di riporre cellulare, fotocamera, drone, laptop e tutto il resto in uno zaino, che porterai con te assieme a documenti e le cose più importanti.

Non dimenticare inoltre che al pari dell’acqua, l’energia in barca è una risorsa preziosa da utilizzare con parsimonia ed in barca all’ancora, è disponibile solo il 12 Volt, quello delle automobili in parole povere.

Porta un adattatore per l’accendisigari, meglio se multi USB, per caricare i tuoi dispositivi e ricorda che l’energia è fornita nella maggioranza dei casi dai pannelli solari o dal motore, quindi sarebbe ideale inserire nella tua valigia un Power Bank da caricare quando il sole è alto o il motore è acceso, per poter sfruttare la ricarica successivamente.

ABBIGLIAMENTO e CALZATURE

Durante la tua vacanza in barca avrai bisogno davvero dell’abbigliamento essenziale. Poco, fresco, leggero, sportivo e comodo.

Ricordati che gli spazi in barca sono limitati e davvero a nessun marinaio piace il disordine. Sii basico e portati ciò che davvero è necessario senza cadere nella trappola del “Non si sa mai”.

Un paio di costumi, tre cambi leggeri per il giorno e due cambi lunghi per la sera saranno largamente sufficienti.

Nella tua valigia per una vacanza in barca, non dovranno mancare un maglioncino od una felpa per la sera e una giacca a vento impermeabile. Non dimenticare assolutamente cappello ed occhiali da sole, preferibilmente polarizzati.

Personalmente me lo dimentico SEMPRE, ma lo inserirò nella Check List di modo che tu non lo possa scordare! Porta un sacchetto per poter riporre tutti i tuoi abiti da lavare una volta tornato a casa.

Per quanto riguarda le calzature avrai bisogno di un paio di scarpe per scendere a terra (che potranno essere quelle con le quali partirai), e un paio di infradito da utilizzare nei bagni dei marina o per brevi escursioni a terra.

La maggior parte del tempo sulla barca lo passerai a piedi nudi, ma per le manovre in generale, specialmente per quelle di ormeggio, potresti aver bisogno di un paio di scarpette pulite. Sceglile con la suola chiara per non rovinare la coperta e molto meglio se adatte ad entrare in acqua, quando ti capiterà di andare a mettere le cime a terra sugli scogli mi ringrazierai!

BEAUTY

Qui mi rivolgo in special modo a noi signorine! Se solitamente nel nostro beauty abbondano creme, unguenti e trucchi, fidatevi che in barca servirà un quinto di ciò che utilizziamo a casa! Una vacanza in barca offre la possibilità di stare lontani dallo smog e a contatto con il sole e l’acqua salata, naturali prodotti cosmetici per la nostra bellezza! Il phon sarà sostituito dal nostro caro amico vento ed il fondotinta rimpiazzato da una fantastica abbronzatura!

L’unica cosa della quale non dovrai assolutamente fare a meno è un’ottima protezione solare ed una buona crema idratante per la sera. Personalmente per noi ragazze consiglio anche un prodotto protettivo per i capelli. Evita cosmetici spry o troppo grassi per evitare di ungere le zone comuni e rendere scivolosa la coperta.

Fortunatamente siamo diventati tutti molto più sensibili al discorso ecologico, quindi penso non ci sia bisogno di specificare che tutti i prodotti che riporrai nel tuo ”beauty da barca” dovranno essere biodegradabili al 100%, specialmente per quanto riguarda il doccia schiuma con il quale se vorrai potrai divertirti a fare la famosa “Doccia del Marinaio”! Non farai solo un grande favore all’ambiente, ma anche alla tua pelle che potrebbe irritarsi con prodotti a base alcolica a contatto con sole e salsedine.

Curiosità: “Istruzioni Doccia del Marinaio”

  • Attendi le ultime ore di sole
  • Tuffati in acqua
  • Sali a bordo ed insaponati capelli e corpo
  • Rituffati in acqua per sciacquarti dal sapone (rigorosamente Biodegradabile!)
  • Sali a bordo e sciacquati velocemente con il doccino di poppa partendo dalla testa (massimo 20 secondi!)
  • Asciugati con il telo per l’acqua dolce che hai precedente preparato in pozzetto
  • Siediti a prua con un buon libro (ed un bicchiere di vino) aspettando che il tramonto caldo ti asciughi!

Non scordarti di portare anche delle salviette umidificate, che servono sempre! Guai a buttarle ne WC… pena riparazione del bagno sotto un sole a 40 gradi e cinque giri di chiglia!

Inserisci nel tuo beauty case anche un burrocacao per proteggerti da sole e vento.

PS: Se seguirai tutte le tips di questo articolo, probabilmente riuscirai a viaggiare solo con il bagaglio a mano e quindi la quantità di liquidi che potrai portare se prenderai l’aereo sarà limitata. Anche per i cosmetici esistono in commercio per pochi euro, dei “Set da Viaggio” composti da contenitori ricaricabili con le giuste quantità trasportabili in un trasferimento aereo.

MEDICINALI

In barca è sempre presente una cassetta di primo soccorso con lo stretto necessario a bordo, ma naturalmente se avete esigenze particolari inserite i medicinali che prendete giornalmente o in caso di necessità.

L’unico consiglio che posso dare è di portare SEMPRE delle pastiglie contro il mal di mare anche se non ne hai mai sofferto. Tutti prima o poi potrebbero soffrire di mal di mare, ma il problema è facilmente risolvibile in maniera rapida se si dispone dei prodotti giusti. Non rischiare di rovinare la tua vacanza in barca e fatti consigliare qualche buon prodotto dal tuo farmacista, esistono anche soluzioni naturali.

DOCUMENTI

Inutile da dire! Non scordare il tuo passaporto (o carta di identità) e se sarai al comando la tua licenza di guida… che ci sono a fare io se non te lo ricordassi?!

ALTRO

Un altro oggetto che ti tornerà molto utile durante una vacanza in barca è un piccolo astuccio o marsupio, rigorosamente impermeabile, dove poter riporre soldi, documenti e cellulare per le escursioni a terra.

In questo modo, anche se non ti auguro uno scivolone in acqua dal dinghy 😉, i tuoi averi preziosi saranno al sicuro.

Personalmente, anche se non è essenziale, nel mio borsone non manca mai anche una Head Lamp (Lampada da testa). In ogni barca è presente una buona torcia per le manovre notturne o i rientri in dinghy dopo il crepuscolo, ma trovo estremamente utile tenerne sempre una a portata di mano.

TEMPO LIBERO

Sono un’amante dello snorkeling e l’apnea, quindi con me porto sempre il mio set personale composto da maschera, boccaglio e pinne; solitamente sono accessori ludici presenti a bordo, ma se come me non riesci a farne a meno, chiedi in anticipo!

Sarà molto difficile sperimentare attimi di “noia” durante una vacanza in barca, ma per i momenti di relax personalmente io ho sempre portato almeno un libro durante le mie scorribande. Su quasi tutte le barche si trova una piccola libreria e qualche gioco da tavola ma se hai esigenze particolari (io ad esempio sono una maniaca del Backgammon) inserisci nella tua valigia il tuo libro preferito, la tua macchina fotografica o un buon gioco da tavola da poter condividere con il resto dell’equipaggio!

Come vedi bastano poche cose scelte con cura ed organizzate nella maniera corretta per poter godere in serenità della tua prossima vacanza in barca a vela!

Non rischiare di dimenticarti nulla, scarica la check list, prepara la valigia e ti aspetto per mare!


Scopri la nostra Top Ten delle destinazioni italiane dove navigare questa estate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *