Itinerario di navigazione da Porto Vecchio, Corsica

porto vecchio

L’ultima settimana di settembre 2020, in 6 collaboratori di Globe Sailor abbiamo avuto l’opportunità di navigare una settimana tra Corsica e Sardegna. Siamo partiti da Porto Vecchio, a bordo di un bellissimo Lagoon 450 S (2020), gestito da un nostro partner locale. 

Qui di seguito il nostro itinerario della settimana:

GIORNO 1  

Arriviamo all’aeroporto di Figari intorno alle 18.30, ad aspettarci un mini van che ci conduce al Marina di Porto Vecchio, 30 minuti di tragitto verso il porto per un centinaio di euro totaliIntorno alle ore 20, il nostro partner ci accoglie in base per condurci al catamarano che ci avrebbe ospitato per una settimana. Ci mostra velocemente i dettagli più importanti e ci appuntamento alla mattina dopo per svolgere il check-in. Dopo esserci sistemati a bordo, ci dirigiamo verso un supermercato a 10 minuti di macchina (il nostro partner mette infatti a disposizione un’automobile per i clienti) e recuperiamo la cambusa che avevamo già ordinato qualche giorno prima online.  

GIORNO 2  

Facciamo il check-in in tarda mattinata, pranziamo a bordo e issiamo le vele. Navighiamo circa 1 ora e 30 per raggiungere la nostra prima rada per la notte: la spiaggia di Santa Giulia. Acqua cristallina, una spiaggia di sabbia fina tendente al rosa e mare calmo. Ci rilassiamo con un aperitivo a base di spritz e ceniamo a bordo. Notte in rada.  

GIORNO 3  

Decidiamo di dirigerci verso la Sardegna. Dopo 2 ore e 30 di navigazione arriviamo Budelli, una delle isole che precede il parco nazionale della Maddalena. Facciamo un po’ di snorkeling: l’acqua è tiepida e cristallina. Ci rilassiamo in questa baia paradisiaca e passiamo la notte in rada.

GIORNO 4  

Partiamo all’alba per raggiungere l’isola di Lavezzi, facciamo 1 ora di navigazione e alle 8 di mattina gettiamo l’ancora. Decidiamo poi di scendere a terra e fare un tour dell’isola. Paesaggi incontaminati, natura selvaggia, sentieri che rendono semplice la scoperta dell’isola a piedi e che portano a piccole insenature con spiagge semi deserte. 

Pranziamo a bordo e partiamo per Bonifacio. Dopo 1 ora e 30 di navigazione, entriamo in uno dei porti più belli mai visti prima, bianche falesie a strapiombo sul mare ci accolgono. Passiamo la serata a Bonifacio e ceniamo in un ristorante tipico.

GIORNO 5  

Decidiamo di scoprire il centro storico di Bonifacio. Il villaggio è diroccato, arriviamo in cima e ci godiamo al tramonto una vista mozzafiato. Ci godiamo un aperitivo e ceniamo in barca. Notte in porto (Abbiamo prenotato le due notti con una applicazione molto pratica che si chiama “ Navily”: 170€ a notte per un Lagoon 450, 240€ a notte in alta stagione).  

GIORNO 6  

Lasciamo il porto di Bonifacio e ci dirigiamo verso il nord per avvicinarci il più possibile a Porto Vecchio. Previsti 50 nodi di vento e forti temporali, ci fermiamo in rada per un tuffo veloce e decidiamo di rientrare in marina a Porto Vecchio per non affrontare navigazioni troppo movimentate. Navighiamo per circa 2 ore e 30 minuti e passiamo la notte in porto.  

GIORNO 7 

Risveglio piovoso, passiamo la giornata a Porto Vecchio, visitiamo il villaggio e ceniamo in un ottimo ristorante tipico. Passiamo la notte in porto, riordiniamo e puliamo la barca e prepariamo le valigie. La mattina dopo sveglia alle 4 per andare in aeroporto. Un volo ci aspetta alle 7 per rientrare a Parigi.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *